O COME… ARACHIDE
Clown
Reggio Emilia

PRIMA REGIONALE

Stoppino, in “O come… Arachide” presenta una successione di dimostrazioni patafisiche uniche e travolgenti. Poeta dell’invisibile stupisce e destabilizza il pubblico con la sua energia sorprendente.
In scena una sedia di legno e una piccola quinta nera. Stoppino, come un prolungamento vivente della scenografia, coglie in un gesto, un ritmo, uno sguardo il contatto diretto con il pubblico. Un rotolo di scotch, una cassettina di cartone sono oggetti banali, quotidiani ma nelle mani di Stoppino diventano attrezzi di una giocoleria casuale.
Dal giocoliere del quotidiano al venditore di arachidi, Stoppino in questo spettacolo diventa architetto sensibile per costruire al pubblico una visione ironica dell’ordinario e della natura umana.

Venerdì 10 luglio – Ciriè
Sabato 11 luglio – Ciriè

Questo sito utilizza i cookie per migliorare la tua esperienza di navigazione sul sito. Proseguendo la navigazione, l\' utente accetta di utilizzare i cookie. Leggi di più | OK