FUNAMBUS
Funambolismo urbano
Francia

EVENTO 2017
Il pullman degli Underclouds varca per la prima volta i confini italiani. Uno spettacolo di Teatro Urbano multidisciplinare straordinario sull’orlo dell’abisso. Una danza di equilibrismo impregnata di arte circense che si svolge su un bus in movimento. La fortissima tensione poetica tra i due funamboli è metafora del viaggio della vita, i due si trovano in una posizione critica, sul bordo del baratro e ad un passo dal volare.

La Compagnie Underclouds nasce in Lorena nel 2012. Sviluppa un complesso di immagini artistiche che deriva dalla figura del funambolo. Finora, è in esibizioni sul “fil del fer” sospeso ad altezze più o meno grandi che la Compagnia declina spettacoli, esibizioni e collaborazioni. Sempre sul filo del rasoio, sul bordo dell’abisso e così vicino allo spiccare il volo. Nei suoi progetti di ricerca, la Compagnia sviluppa l’incrocio fra la gestualità circense ed altri mezzi artistici (video, musica, scenografia, decorazioni). La tecnica del circo e la prodezza sono il pretesto per una creazione artistica “totale” e per la nascita di un linguaggio e di un proprio universo da parte della Compagnia.

CIRIÈ - Piazza Castello – 22 giugno, ore 22.00
PRIMA NAZIONALE

Data unica in Italia

Il pullman degli Underclouds varca per la prima volta i confini italiani . Uno spettacolo di Teatro Urbano multidisciplinare straordinario sull’orlo dell’abisso.Una danza di equilibrismo impregnata di arte circense che si svolge su un bus in movimento. La fortissima tensione poetica tra i due funamboli è metafora del viaggio della vita, i due si trovano in una posizione critica, sul bordo del baratro e ad un passo dal volare.

RIEN A DIRE
Clown
Spagna

  • Premio del Circo Città d Barcellona 2014
  • Premio per miglior Regia – Zirkolika 2013
  • Premio del Circo di Catalunya 2010 “Miglior show di Crico di Strada”
  • “Coup de pouce” in Festival Coup de Chauffe (Cognac)
  • Miglior show di circo nazionale 2006
 

In scena quattro mobili e una porta. Una casa di fronte al pubblico, senza muri, in cui vive un singolare personaggio circondato da presenze folli. Il tempo è incalzato da un ritmo frenetico, con fantasmi negli armadi, calzini volanti, giochi di specchi, pacchetti a sorpresa, pianoforti telepatici, musica silenziosa. Una casa onirica in cui si condividono solitudine ed emozioni.

Leandre è un clown eccentrico. Uno dei migliori clown del mondo contemporaneo. Ha portato con sé la sua valigia di risate e tenerezza per cinque continenti per oltre 25 anni. Attraverso i suoi occhi si può scoprire un mondo più gentile.
“Condividere una risata è una celebrazione dell’umanità”

MATHI – Piazza Caporossi – 2 giugno, ore 21:30
PRIMA REGIONALE

POLAR
Tango e fuoco
Francia 

EVENTO 2017
Nel bosco del fiume Stura, 250 mq di sabbia infuocata sono il palcoscenico per uno spettacolo di tango e fuoco unico al mondo. Ambientato in un suggestivo locale di Buenos Aires, tangueri, cantanti e musicisti travestiti da gangster irretiscono giovani donne.
Bilbobasso presenta uno spettacolo in cui il genere thriller incontra cinema muto e teatro di strada, frutto della sperimentazione teatrale che unisce Tango Argentino, musica dal vivo e arte del fuoco. Un immaginario poetico ed emozionante, rafforzato dall’inedita location.

NOLE – Località I Gòret – 17 giugno ore 21:30
PRIMA REGIONALE
Compagnia IN 

IL LUOGO E COME RAGGIUNGERLO

A piedi: è possibile parcheggiare nell’area antistante il Santuario di San Vito e raggiungere l’area spettacolo con una breve passeggiata.
In bicicletta: L’Area Gorèt è raggiungibile anche su due ruote tramite pista ciclabile da Ciriè, Nole e Villanova.
Navetta: Per chi è impossibilitato a raggiungere a piedi il luogo spettacolo (disabili, anziani e infortunati) è prevista una navetta: partenza dal Santuario di San Vito – Nole, orario 20.30/21.30.

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

LE SAÂDIKH – GRAND FAKIR MONDIAL
Fachirismo comico
Francia

Saâdikh è il fachiro più famoso del “Bombay Circus Of the Soleil”.
La sua impresa eccezionale, tra lame da ingoiare e letti di chiodi, è pronta per essere rappresentata, ma l’esibizione diventa imprevedibile e spettacolare e stuzzica le risate del pubblico.

Le Bazar Savant è una compagnia nata nel 2012, con lo scopo di promuovere la trasparenza civica e lo sviluppo culturale; si occupa di produzione artistica nel settore arte e spettacolo.

SAN MAURIZIO – Piazza Marconi –  9 giugno ore 21:30
PRIMA NAZIONALE

Compagnia IN

*CIRCUS*
Acrobatica Aerea
Svizzera/Israele

Circus è uno spettacolo vintage e glamour che descrive l’universo fantastico e caotico di un piccolo circo indipendente del 1920. Il pubblico viene condotto in un mondo surreale pieno di pulci, paillettes, sorprese e passeggi volanti in altezza.

Loïse Haenni e Oren Schreiber, co-fondatori della compagnia, si conoscono nel 2008 alla Scuola Nazionale di Circo di Rio de Janeiro. Appassionati di acrobatica, hanno lavorato per sviluppare uno stile proprio di portés aeree basato sulla commistione di varie tecniche.

SAN FRANCESCO – Piazza S. Francesco d’Assisi – 10 giugno ore 21:30
Compagnia IN

Vincitori Premio Gianni Damiano 2016

SOGNO D’AMOR PERDUTO
Commedia dell’Arte
Roma

  • “Menzione speciale del presidente della giuria” alla V edizione del festival internazionale “Silversword” presso il GITIS di Mosca.
  • Premio “miglior spettacolo” al festival internazionale degli artisti di strada a Forlimpopoli.
  • Secondo miglior spettacolo e Premio “Miglior regia” al festival “O’Curto” presso il Teatro Spazio a San Giorgio a Cremano (NA).

 

La faida familiare tra Bisognosi e Lombardi si pone come tema portante dello spettacolo, attorno a cui ruotano Fulgenzio e Isabella, due giovani innamorati che cercano di convolare a nozze nonostante l’astio tra le loro famiglie. Un ritmo sempre travolgente, un sapiente uso della scherma, del canto, del mimo, dell’acrobatica e della danza coinvolgono e incatenano lo spettatore fino alla fine.

La compagnia si forma nell’Aprile 2014. Ha curato il Corto teatrale “Duello in casa de’ Bisognosi”, del genere commedia dell’arte e lo spettacolo teatrale “Le due Commedie in Commedia”. Ha vinto il Premio Gianni Damiano dell’edizione 2016 di Lunathica.

MATHI – Piazza Caporossi - 1 giugno ore 21:30
PRIMA REGIONALE
Compagnia IN

PREMIO MOLIERE 2007

IMAGINE-TOI
Mimo
Francia 

· Premio SACD de la révélation talent One man show – 2008
· Premio Miglior interpretazione – ruolo principale – Festival di Brest 1994
· Premio Beaumarchais – 2003 Ecrire pour la rue – un livret Opéra de la Cie OFF

Nessun arredamento, nessun artificio, nessun accessorio: soltanto un personaggio che grazie al suo talento di mimo crea un mondo di mostri e principesse, un mondo di tenerezza e di emozione con grazia e semplicità. Grazie al suo immenso talento, rende il pubblico assolutamente protagonista.
Uno spettacolo universale che si rivolge a ciò che l’umanità ha di più bello, più raro e di più caro: il mondo dell’infanzia, che egli fa in modo che sia ritrovata con stupore.

Nel 1994 Julien Cottereau entra a far parte del Cirque du Soleil per lo spettacolo Saltimbanco, in tour mondiale fino al 2005, in cui interpreta Eddy, mimo solista clown.
Nel 2002 fonda l’Associazione “Clown senza frontiere” che organizza spettacoli in tutto il mondo (Palestina, Afghanistan, Sudan) per i bambini vittime di guerra e povertà.
Nel 2006, propone lo spettacolo Imagine-toi, grazie a cui nel 2007 gli viene assegnato Premio Molière come miglior rivelazione maschile.
Nel 2007, inizia un tour nazionale e internazionale che lo conduce al Premio SACD de la révélation talent One man show.

Ciriè – Piazza D’Oria- 24 giugno ore 22:00
PRIMA NAZIONALE

Data unica in Italia
Compagnia IN 

STREGHE
Teatro ragazzi
Torino

Un ragazzino di circa dieci anni, Piero, viene coinvolto in una caccia alle streghe dalla sua baby-sitter, Paola. I due partono alla volta dell’hotel Champignon, dove ha luogo l’annuale assemblea generale delle streghe in cui è stato ideato un piano per trasformare in topi tutti i bambini del Piemonte e, quando si accorgono del piccolo intruso, lo trasformano, per l’appunto, in topo. Il bambino/topo, per nulla turbato dalla sua nuova condizione, riuscirà, con l’aiuto di Paola, a sventare il piano delle streghe ed a salvare tutti i bambini del Piemonte.

Sabato 20 giugno – Piazza San Giovanni, Ciriè

(Spettacolo in sostituzione di Téte de Pioche di Heyoka Theatre)

giu 2015 10

L’EFFET ESCARGOT
Teatro circo
Francia 

PRIMA REGIONALE
Premio Miglior Compagnia al Festival UMORE AZOKA 2014 – Leioa (Spagna)
Premio del pubblico al Festival LES ANNÉES JOUÉ 2013

Cosa si può fare con un paio di sci su una pista di circo? E con con alcune palline, un tavolo e tre cassetti? Con quattro lati di legno? I Kadavresky rispondono in modo sorprendente.
Giocoleria, acrobazia, equilibrismo, danza sugli sci, cinghie aeree… Un nuovo tipo di circo, pieno di umorismo contagioso per tutte le età, basato sull’uso di oggetti quotidiani, trasformati in strumenti per acrobazia e giocoleria mozzafiato.
Caro pubblico il canto di questi quattro pastori atipici risuonerà a lungo nella vostra testa.

Diplomati ai “Métiers d’Arts” o alla Scuola Superiore delle Arti del Circo di Bruxelles (E.S.A.C), approndiscono la formazione professionale nei migliori Centri d’Arte del Circo di Francia.

Venerdì 19 giugno – Ciriè

TETE DE PIOCHE (ANNULLATO sostituito da STREGHE)
Mimo/clown
Francia

PRIMA REGIONALE/DATA UNICA IN ITALIA

TETE DE PIOCHE è un cantiere interdetto al pubblico che diventa il palcoscenico per un duo burlesco di muratori clown. Il montaggio del ponteggio, la pala, la carriola per le due teste dure, tutto diventa oggetto di gags. E’ l’occasione di una satira sul settore edile, dove il folclore dei lavori pubblici gioca sull’ironia della pausa birretta.

Sabato 20 giugno – Ciriè

LA FOLLE ALLURE
Teatro Circo
Francia

PRIMA NAZIONALE / DATA UNICA IN ITALIA
Premio, festival Sorties de Bains 2014, Granville, France
Premio del pubblico, festival Bastid’art 2014, Miramont de Guyenne, France

Lasciate che la magia abbia inizio! Due personaggi arrivati da un tempo passato, abitati da una dolce e assurda follia. Nell’aria come in bicicletta, tra acrobazie e stranezze, valicano i limiti dell’impossibile e dell’immaginario.
Uno spettacolo poetico e mirabolante allo stesso tempo.
La Folle Allure parla di prodezze, di piccole cose, di forza e debolezze, di dolore e affanni, di gioco e fuga, a rotta di collo.

Venerdì 26 giugno – Mathi

YELLING KITCHENPRINCE
Teatro di strada musicale
Olanda

PRIMA NAZIONALE
Vincitore Enschede Fringe Festival (NL)

Uno spettacolo che unisce teatro, circo e musica rock, l’unica Organo-Cucina-Batteria al mondo. Immaginate di cucinare, suonare l’organo e le percussioni contemporaneamente: ecco a voi Yelling Kitchenprince!  Fra ingredienti volanati e musica martellante, l’energia dell’attore e musicista Bram Graafland vi coinvolgerà in un frenetico show: una corsa contro il tempo per preparare un pancake!
Difficile da catalogare ma indimenticabile.

Sabato 27 giugno – Mathi

DE PASO
Clown
Spagna

Premio alla Miglior Regia e Scenografia Zirkolika Catalunia 2013
Premio Festival di Umore Azoka Leoia ( Spagna)
Premio Teatro Zorrilla in Badalona (Spagna)
Premio del Pubblico Jerez Festival (Spagna)

Un cerchio come il mondo: il pubblico. La giostra al centro: la vita. La ruota gira, si nasce, si scopre, si corre e con un po’ di fortuna si sentono le farfalle nello stomaco. Il tempo passa e il mondo continua a girare. Spettacolo dalla bellezza naïf e delicata.
La Industrial Teatrera è una compagnia di circo e teatro di strada specializzato in clownerie. Si tratta di un mix Catalano-Madrileno nato dall’incontro tra il Jaume Navarro e Mamen Olias nel 2002, due artisti con molti anni di esperienza professionale in diverse Compagnie.

Venerdì 3 luglio – Nole

CAPHARNAÜM CARAVANE
Circo Musicale
Francia

PRIMA NAZIONALE/DATA UNICA IN ITALIA

Una roulotte al centro della scena. Cosa sta accadendo? Sembra una pentola a pressione. Le porte si aprono! Luce fioca, polverosa. In un universo stravagante e ristretto quattro musicisti cercheranno di presentare il loro repertorio musicale. Melodie frenetiche e ritmi sostenuti dell’Europa orientale.

Il processo creativo della compagnia La Soupe aux étoiles ruota attorno più nodi dallo sguardo poetico e incantato nei confronti dell’arte alla fusione delle diverse discipline, dagli spettacoli sempre tout pubblic e riproducibili in ogni luogo.

Sabato 4 luglio – Nole

CAFFE’ FRAPPE’!
Teatro Danza Cabaret
Francia

PRIMA NAZIONALE / DATA UNICA IN ITALIA
Premio Miglior spettacolo al Festival UMORE AZOKA 2015 – Leioa (Spagna)

Caffè Frappè! ha appena vinto il prestigioso Premio come miglior spettacolo al Festival UMORE AZOKA 2015 – Leioa (Spagna) per la sua forza innovativa e la capacità di coinvolgere gli spettatori.
Lo spettacolo si svolge nel dehor di un bar coinvolgendo direttamente, nella messa in scena, gli spettatori che ne diventano spettatori e attori. Ogni rappresentazione è una nuova avventura, adattata a luogo in cui si svolge. Un’esperienza unica nel suo genere.
1959. Judith e Lily s’incontrano per caso su una terrazza di un caffè. Una impaziente, l’altra sognatrice, sono animate dalla speranza di un incontro e la voglia di sedurre. Rivali e complici, si lasciano travolgere dal suono della radio. Tra un mambo, un boogie-woogie e cha-cha, fanno ballare tutti anche tazze, sedie e tavoli.
Uno spettacolo fresco e ritmato adatto a grandi e piccoli!

Venerdì 10 luglio – Ciriè
Sabato 11 luglio – Ciriè 

CHIEDIMI UNA STORIA
Narrazione
Milano

Un attore, un autore, un leggio, due sedioline e tante storie da raccontare. Le persone che passano: guardano, si fermano, ascoltano… “Chiedimi una storia” è un progetto di teatro di strada, e parla della lentezza. Parte dal desiderio di comunicare un’intimità, di condividere parole e storie per grandi e piccoli da ascoltare durante una passeggiata; le storie son così, parlano di noi anche quando non ce lo aspettiamo. L’aria aperta, la strada, una sediolina dove sedersi per ascoltare, per sospendere la quotidianità… e tuffarsi nella meraviglia.

Venerdì 10 luglio – Ciriè
Sabato 11 luglio – Ciriè 

PACCOTTIGLIA
Teatro fisico – Visual comedy
Torino

Premio “Magnoberta”
Premio del pubblico al “Milano Clown Festival 2015″

Il mondo del Circo rivive in chiave parodistica grazie a due autentici cialtroni: Frank Duro e Gustavo Leumann. Nel tentativo di allestire il loro spettacolo cercano con ogni mezzo di guadagnarsi il centro della scena e accattivarsi il pubblico. Rifiutati e radiati da tutti i circhi non gli resta che creare il proprio circo…”il Circo Pacco”. Ma cosa mai potranno inventarsi i due eccentrici personaggi pur di solcare il palcoscenico ed entrare in pista? A costo di prevalicarsi l’uno con l’altro si sfidano a colpi di numeri al limite della cialtroneria tra sequenze di giocoleria, acrobatica eccentrica e magia comica. Ogni tentativo cade nel fallimento e in un continuo gioco clown.

Venerdì 10 luglio – Ciriè
Sabato 11 luglio – Ciriè 

IN
Clown gestuale e manipolazione di oggetti
Spagna

Premio Festa de la Merce Barcelona 2002 e 2003

Descrizione Spettacolo
“Ho l’impressione di essere libero solo quando giro questa chiave, solo allora mi rendo conto di qualcosa. In realtà non sono io ad essere bloccato ma l’altro” Un sottile gioco in ballo tra essere dentro o fuori. Uno spettacolo di manipolazione di oggetti e clown gestuale in cui la partecipazione di pubblico e inevitabile.

Ha iniziato a Buenos Aires nella scuola di circo Criollo, poi Barcellona nella scuola Rogelio Rivel e a Tolosa nel Lido Studio di Creazione. La formazione coreografica avviene nello stesso periodo a Tolosa. Attualmente gira con i suoi tre spettacoli “IN”, “IGLOO” e “ICEBERG” seguendo regia e produzione.

PRIMA REGIONALE
Venerdì 10 luglio – Ciriè
Sabato 11 luglio – Ciriè 

FLOCHARD IN BLA BLA BLA
Mimo
Francia

PRIMA NAZIONALE/DATA UNICA IN ITALIA

Flochard, personaggio inconcludente e perdigiorno, ha un appuntamento. Ma la persona tanto attesa non viene. Così decide di passare il tempo facendo quello che sa fare meglio, che non è molto!
Con entusiasmo e determinazione, Flochard si cimenta alternativamente nel golf, in un gioco di magia e in un combattimento di boxe, ma ahimè… non tutto va come aveva previsto.
Un mimo esilarante e una clownerie sorprendente basata su l’improvvisazione ispirata da Chaplin, Keaton e De Funès.

Sabato 11 luglio – Ciriè

O COME… ARACHIDE
Clown
Reggio Emilia

PRIMA REGIONALE

Stoppino, in “O come… Arachide” presenta una successione di dimostrazioni patafisiche uniche e travolgenti. Poeta dell’invisibile stupisce e destabilizza il pubblico con la sua energia sorprendente.
In scena una sedia di legno e una piccola quinta nera. Stoppino, come un prolungamento vivente della scenografia, coglie in un gesto, un ritmo, uno sguardo il contatto diretto con il pubblico. Un rotolo di scotch, una cassettina di cartone sono oggetti banali, quotidiani ma nelle mani di Stoppino diventano attrezzi di una giocoleria casuale.
Dal giocoliere del quotidiano al venditore di arachidi, Stoppino in questo spettacolo diventa architetto sensibile per costruire al pubblico una visione ironica dell’ordinario e della natura umana.

Venerdì 10 luglio – Ciriè
Sabato 11 luglio – Ciriè

CRAZY STILT SHOW
Teatro di strada, trampoli e clown
Perugia

Cosa non avete mai visto fare a un trampoliere? Lo avete mai visto alzarsi in piedi? Districarsi tra trick di giocoleria di fuoco su un trampolo solo? E saltare la corda? Tutto inizia con una tenda da campeggio, cosa c’entra? non si sa ma è molto divertente… poi ci sarà un “volontario”, un incontro ravvicinato, un colpo di fulmine e un’escalation di problemi che lasciano ogni volta il pubblico con il cuore in gola.

Sabato 11 luglio – Ciriè

FRATTAGLIE
Commedia dell’Arte
Torino

Frammenti, schizzi, parole, lazzi, gesti rubati al repertorio dell’attore, autore e regista Mauro Piombo: frattaglie appunto, avanzi assortiti per un piatto nobile, speriamo, nel segno della generosa tradizione della cucina contadina.

La Commedia si rinnova dal repertorio: tirate, bravure, spropositi deflagrano in un nuovo canovaccio per due “comici” offerto al pubblico con gusto moderno, in un gioco aperto che si rinnova di sera in sera. Un viaggio tra i tipi dell’antica Improvvisa, un filo rosso tra il comico e la maschera.

Sabato 11 luglio – Ciriè

PSS PSS
Clown
Svizzera

Poetico, surreale, intimista e infinitamente divertente, PSS PSS è uno spettacolo che mette in scene due clown contemporanei che ci presentano il gioco del desiderio e dell’essere in due con il linguaggio universale del corpo e dello sguardo.

Il titolo riassume il suono tenero di un gesto, facile da ricordare,  che vuole dare forza e complicità al proprio compagno. Personaggi senza parole ci trasportano in una perfomance senza tempo, fuori dal tempo, con tutta la gravità, l’innocenza  e la crudeltà dell’infanzia. In scena i due si amano, si affrontano, si riconciliano e si sopportano sempre toccanti nel loro desiderio di riuscire.
Perfetti nei loro silenzi sognatori così come nelle comiche maldestre i Baccalà Clown hanno percorso il mondo con la loro storia affascinante dove tutto gli è permesso.
E’ un teatro dell’anima dove ci si può perdere per ritrovare la fantasia e il gioco.

La compagnia ha ricevuto diversi riconoscimenti tra i quali:
- premio del pubblico – Ginevra
- premio del Cirque du Soleil al 30° Festival Du Cirque de Demain  Parigi
- premio di Bronzo al Festival di Wuqiau in Cina
- premio di bronzo al Festival di circo Nikulin di Mosca.

Sabato 21 giugno 2014 – Nole

« (…)Una performance stralunata, esilarante, virtuosistica, dal sapore antico e dolce delle fiabe, fusione di acrobazie, giocoleria e mimo, che sconfina ogni attimo nel lirismo. Standing ovation finale per questo piccolo grande show da non perdere. (…) »

Francesca Motta \ La Sicilia (Italia)

CARILLON VIVENTE
Teatro di strada musicale
Napoli

«Ho riprodotto lo scrigno dei gioielli di una volta. Gli angoli dorati lo specchietto sul retro, la collana di perle. Io – spiega l’attrice – sarò la ballerina che gira su se stessa pedalando, cantando e suonando la fisarmonica. Creerò un’atmosfera incantata evocando immagini e ricordi dal passato». Lo spettacolo dell’artista napoletana si basa su canzoni popolari dialettale e ritmo di swing. La sua performance creerà una particolare magia in città.

Venerdì 11 luglio 2014 – Speciale Notte Bianca – Ciriè
Orario: 21.45 / 22.15 / 23.15 

TUTTO CONFUSSIONE
Danza e circo
Spagna

• 1° Premio al Concorso per artisti di strada di Mollina (Málaga)
• 3° Premio al Festival La Mercè (Barcelona)
• 1° Premio al Festival de Teatro Art-Nalón di Langreo (Asturia)

Laura Bolòn presenta uno spettacolo comico per tutta la famiglia, in cui il pubblico e la danza saranno i motori che renderanno possibili numeri di circo sorprendenti e originali. La storia Sevelinda de Cabeza. Sevelinda è clown per uno sbaglio della natura. Forse perché non è riuscita a diventare una ballerina, acrobata e attrice. Per questo lei ci porterà attraverso un viaggio in cui ci farà scoprire fino a dove può arrivare la passione di una donna. Riuscirà a compiere il suo sogno di essere una grande artista sul trapezio?

PRIMA NAZIONALE
Venerdì 11 luglio 2014 – Speciale Notte Bianca – Ciriè
Orario: 21.45 

TOP SECRET
Torino
Teatro di Strada Comico

Và al lavoro a piedi e non su una Aston Martin, non ha mai conquistato una donna in vita sua e non riuscirebbe a salvare neanche una vecchietta sulle strisce pedonali… Ogni missione si trasforma inevitabilmente in uno spettacolo! Il linguaggio del teatro gestuale rende queste “missioni” adatte a ogni circostanza, ogni nazione e ogni tipo di pubblico, solo la musica accompagnerà le gesta di questo impreparato 007!

TOP SECRET è uno spettacolo d’azione, energetico, fisico ed estremamente comico dove il protagonista trasforma il palco nel quartier generale del nemico, la strada in uno scenario da inseguimento a folle velocità e il pubblico in ostaggi da trarre in salvo…..

TOP SECRET è uno spettacolo agitato, non mescolato!!!!!!!

13 luglio – Ciriè: Speciale Notte Bianca (Fuori Programma)

I fly
Torino
Teatro Comico Surreale

Volare è sempre stato uno dei più grandi sogni dell’uomo. Durante questa performance potrete apprendere i rudimenti per farlo con tutta tranquillità a casa vostra, ma attenzione: ci vogliono coraggio e qualche piccolo accorgimento tecnico.
Il Piccolo Teatro per Uomini di Latta nasce nel 2009 per esplorare i linguaggi del teatro, della danza, della musica e del surreale. Esibitosi più volte in ambito piemontese (Teatro della Caduta, Tedacà, Taurus) ha ottenuto buoni consensi di critica e pubblico.

13 luglio – Ciriè: Speciale Notte Bianca

O fil du Temp
Francia
Circo contemporaneo
Prima Nazionale

Avete mai visto domare un’apecar come un elefante?
La Compagnie du Grand Hotel fa il verso al circo dei leoni e degli elefanti trasfomando un’apecar nel suo “animale da circo”. Dopo lunghe ore passate ad “addomesticare” la sua apecar riesce a domarla telepaticamente.
Spettacolo elegante e ironico dal gusto retrò e vagamente futurista.

Jonas, artista maestro di diablo, nonché inventore di macchine interessantissime, dopo un intenso lavoro il Circo du Grande Celeste nel 2003 fonda la sua compagnia. Il suo spettacolo “gira” in autonomia o in sodalizio con altri circhi europei, come il tradizionale Circo danese Krone.

13 luglio – Ciriè: Speciale Notte Bianca

Gli ultimi resti
Acrobatica aerea
Torino

Tre artiste, “gli ultimi resti” di una gloriosa compagnia di circo, cercano di portare in scena il loro spettacolo con gli avanzi di una produzione che le ha abbandonate. Il pubblico sarà chiamato a collaborare e la giocoleria si farà con quel che c’è perchè palline clave sono state vendute! Gli equilibri del circo sembrano riflettere alla perfezione la precarietà del contemporaneo, dove la mancanza diventa forse opportunità.

La compagnia nasce nel 2011, dall’incontro di tre artiste presso il Corso di Nouveau Cirque della Scuola di Teatro di Bologna “Alessandra Galante Garrone”. Insieme si stanno perfezionando alla scuola Flic di Torino.

13 luglio – Ciriè: Speciale Notte Bianca

Il mio cuore per te
Teatro di strada
Argentina

Artista di strada erede della migliore tradizione argentina. Ogni estate Mariano Torres è attesissimo nelle piazze d’ Europa per i suoi spettacoli divertenti e curiosi. Famoso per l’innovazione del linguaggio semplice e per il forte coinvolgimento di pubblico. Un mimo molto particolare, uno spettacolo di assoluta improvvisazione, tipico dei grandi clown di strada. Ete Clown lasciando sempre un piacevole ricordo in chi ha avuto la fortuna di poter assistere a un suo spettacolo.

13 luglio – Ciriè: Speciale Notte Bianca

Varietà Prestige
Teatro di figura
Udine

Un’affascinante marionettista per un omaggio al mondo del varietà di inizio secolo. Musicisti, cantanti, ballerine, clown danno vita a particolarissimi quadri musicali in un gioco tra marionettista, marionette e pubblico. Tecnica raffinatissima.

Francesca Zoccarato, marionettista di grande talento famosa per lo stile elegante tanto da essere chiamata la principessa del teatro di strada. Dopo un percorso di formazione eterogeneo lavora con Karromato, storica compagnia di marionette. Nel 2008 fonda la compagnia Teatro in Trambusto e porta il suo spettacolo nei migliori festival italiani, tra cui Santarcangelo di Romagna, Vimercate, Caorle e Ravenna.

29 giugno – Nole

Frigo
Teatro di strada
Parigi
prima nazionale

Clown poeticamente scorretto, teneramente cinico che improvvisa con tutto e con niente. Un frigorifero che contiene storie è il pretesto di uno spettacolo senza prodezze ma di molti numeri mancati. Pubblico e passanti osservano e sono osservati, entrano nella messa in scena attraverso le straordinarie improvvisazioni di Nicolas. Molte e variegate le emozioni immersi continuamente in una tempesta di risate.

Fondata nel 2005, Dis bonjour à la Dame promuove le arti visive e circensi. Gli spettacoli ibridano animazione e performance di clown, giocoleria, teatro delle ombre e immagini in movimento. In questo lavoro forte è l’attenzione al “pagliaccio” e all’intrattenimento.

13 luglio – Ciriè: Speciale Notte Bianca

Camus & Schutz
Giocoleria musicale
Svizzera/USA

Una coppia artistica esilarante. Cabaret allo stato puro, allegrie, ironia, sarcasmo, battute, gags e giocoleria di alta scuola. Lo spettacolo pluripremiato ha fatto il giro del mondo: dal Giappone, agli Stati Uniti, dall’Europa al Medio Oriente. In ogni paese Camus e Schmutz conquistano il pubblico grazie alla comicità e a superbe acrobazie.

Hanno i seguenti festival e premi:

  • Sliver Trophy at the “Daidogei World Cup”, Shizuoka (Giappone)
  • Koblenzer Kleinkunstfestival, (Germania)
  • Festival di Teatro Europe “surPrize” di Bolzano (Italia)
  • St. Ingberter Pfanne, Saarland (Germania)
  • “Internationalen Showpreis” Böblingen (Germania)
  • Festival “I Teatri del Mondo”, Porto Sant’Elpidio (Italia)
  • Humor Festival Arosa (Svizzera)
  • “Grand Prix du Spectacle de Rue”, Sierre (Svizzera)
  • DRS “Showtalentwettbewerb” (Svizzera)
  • “Talentwettbewerb”, Winterthur (Svizzera)
  • “Kleiner Prix Walo” (Svizzera)

6 luglio – Nole

A Contre – Courant
Clown Contemporaneo
Belgio
prima regionale – data unica in Italia

Due cittadini modello vivono in una casa autonoma per l’energia al cento per cento. La vita di coppia è minata duramente da imprevisti e difficoltà esilaranti legate alle nuove tecnologie.  Gli attori sono giovanissimi alla loro riuscitissima prima produzione. Stile molto originale.

Diane studia alla Scuola Annie Fratellini (Parigi) e si specializza al Centro delle arti del Circo di Lomme e alla Scuola Internazionale di Teatro di Lassaad (Belgio) come Edouard che si è diplomato al Liceo delle Arti dello spettacolo.

5 luglio – Nole

IL PAESE DEI PIEDONI
Pupazzi e attori
Genova

Dopo litigi e sopportazione reciproca, due fratellini arrivano a grandi scoperte. 
Il castello delle paure e … l’orco Cicciabomba, il vermicello sputacchioso, le caramelle antinebbia. Un regalo grande per i vostri bimbi, in fondo alla via Sismonda dopo aver fatto tappa al Truccabimbi!

La Compagnia del Banco Volante è attiva dal 1998 a Genova. Ha organizzato otto stagioni teatrali presso il teatro dei Cappuccini di Genova, con quattrocento rappresentazioni e sessanta compagnie ospitate. Il direttore artistico, Francesco Firpo, ha fondato, in precedenza, il teatro dell’Archivolto e il teatro del Piccione.

13 luglio – Ciriè: Speciale Notte Bianca

Horror puppet show
Pupazzi e attori
Genova

Dario Marondin, uno dei più giovani talenti del teatro di strada italiano presenta uno spettacolo irriverente! Scarrozza i defunti di città in città, ravviva le strade suscitando orrore alla gente! I suoi morti però sono molto più vivi di quanto non si creda! Con la bellissima partner di ballo, Angelina, si esibirà nel “TANGO DE LA MUERTE”! Solo il ritmo forsennato del rock’n’roll può risvegliare dal sonno Peppino questo magico burattino scheletro!

Vincitore del Primo premio al Street Art Competition di Verona. Approfondisce lo studio del clown con Jean Mening e Rita Pelusio. E’ diretto in uno spettacolo di cabaret da Peter Weyel. Apprezzato in quasi tutti festival delle arti di strada italiani e svizzeri, è un artista in continua evoluzione che sperimenta nuovi stili e linguaggi.

13 luglio – Ciriè: Speciale Notte Bianca

Qui c’è uno di troppo
Danza acrobatica comica
Spagna
Prima Nazionale 

Dopo aver vinto il Premio Gianni Damiano 2012, i Trespertè ci presenteranno in Prima Nazionale la nuova produzione. La storia di tre artisti che presentano uno spettacolo di danza acrobatica provato e riprovato. Tutto dovrebbe riuscire alla perfezione. Chissà? La tensione durante lo spettacolo sale e questo fa nascere un gioco di passione e invidie. L’amore è un sentimento che non può essere occultato. Ma qui c’è uno di troppo!!!

Diplomati alla Scuola di Teatro Circo di Granada.

Premi:
1° Premio del pubblico al festival “Tafalla Calle va” di Navarra;
4° Premio al Concorso Giovani Artisti di strada Mollina (Malaga);
1° Classificati al Premio Gianni Damiano Nole Torino 2012.

28 giugno – Nole 

LA COMBINAZIONE
Como
Comico/Acrobatico

Tina E Mr. Lucky sono due ladri che vogliono riprendersi i loro risparmi accumulati in banca. Ma la banca non li restituisce a causa di sperperi e investimenti spregiudicati. Perciò i due faranno di tutto per rubare la cassaforte e scassinarla. Eleganza e sensualità, maltrattamenti e assurdità, fantasie spericolate e cariche esplosive.

14 luglio – Ciriè: Speciale Notte Bianca

Prima Regionale

EFFETTOSERRA
Torino
Danza Urbana

Due individui (due piante?) con una chioma folta e verde dentro una serra. Uno spettacolo di danza urbana elegantissimo che riflette di ecologia, sfruttamento dell’ambiente, sovrappopolazione, il Surriscaldamento del Pianeta, per compiere un’indagine su come tutto questo influenzi il microcosmo dell’esistenza umana.

14 luglio – Ciriè: Speciale Notte Bianca

BEAT BROTHERS
Torino/Barcellona
Clown visuale
Vincitori del Premio Gianni Damiano 2011

45 minuti di delirio e pura energia. Due rapper evasi di prigione che devono inventarsi qualcosa per vivere. Sfruttando la loro passione per la musica e il linguaggio trasversale delle immagini riescono a raggiungere ogni spettatore trasformando una cella in un Jukebox, la fuga in libertà!

29 giugno – Nole

MARIA E ROSA
Torino
Acrobata Aerea con Pupazzi

Maria è un’artista a tutto campo. Col suo baule magico trasforma a modo suo l’ambiente circostante. Sistema il pubblico come piace a lei apre il baule e tira fuori i suoi amici. Una rosa che non cresce, un morbido pupazzo, un trio di papere volanti e il pubblico stesso fanno tutti parte del suo suggestivo o circo strampalato.

14 luglio – Ciriè: Speciale Notte Bianca

STRING FOLIES
Torino
Cabaret di Marionette

Uno spettacolo realizzato interamente con marionette a filo, progettate e costruite dalla compagnia. Skel un pianista ossuto e il suo compagno Grotowskj un drago alato incontreranno nel loro cammino una strega nera, una danzatrice del ventre con il problema di doppia personalità, fantasmi innamorati e danzanti e altri sinistri personaggi.

14 luglio – Ciriè: Speciale Notte Bianca

MISSMONDO
Rimini
Clowntheater

MissMondo è un’esilarante evento clownesco, comico, ironico, avvincente in cui equilibrismi musicali, mimo e danza ma anche assoli vibranti e balletti sorprendenti si uniscono per dar vita ad uno show dall’atmosfera irresistibile e unico nel suo genere.

7 luglio – Nole

Prima Regionale

CLOWN IN LIBERTA’
Teatro Circo
Parma

Un viaggio musicale euforico che non si interrompe quasi mai nemmeno durante le acrobazie più impensabili dei tre buffi clown in libertà disposti a tutto pur di conquistare e stupire il proprio pubblico al punto di prevaricarsi gli uni con gli altri dando vita a duelli al rallentatore, intricati passaggi di giocoleria e bizzarre evoluzioni.

30 giugno 2012 – Nole

CLIP TO CLAP
Torino
Juggling comedy

Giocoleria, Circo, Musica e Poesia. 40 minuti di alto contenuto tecnico e dal coinvolgimento assicurato. Uno spettacolo brillante che strizza l’occhio alla tradizione circense e al teatro di strada. Un susseguirsi di numeri di giocoleria sottolineati da musiche ritmate e coinvolgenti. Un continuo gioco-sfida tra l’artista e la gravità a colpi di clave, palline, cerchi e torce infuocate.

14 luglio – Ciriè: Speciale Notte Bianca

SOPHIA, UNA VERA STORIA D’AMORE
Cile
Teatro di strada

E’ la storia d’amore tra Francisco, un manipolatore di pupazzi dalla tecnica raffinata ed eccezionale, e Sophia, una diva egocentrica e provocante di gommapiuma. Durante lo spettacolo Sophia, in un’atmosfera di musica, danza e humor, cambia la realtà in fantasia. L’umorismo pungente e il comportamento irriverente di Sophia affascina i bambini, conquista gli uomini e provoca le donne. Uno spettacolo ogni volta unico e originale.

14 luglio – Ciriè: Speciale Notte Bianca

LA BATTAGLIA DEI CUSCINI
Cuneo
Animazione di piazza
Tournée in Italia e all’estero (Francia, Belgio, Ungheria e Svizzera)

In una piazza arriva su un vecchio autocarro la squadra tecnica di una compagnia teatrale per montare la scena di uno spettacolo. Tre improbabili individui, tanto maldestri, quanto incapaci, sembra non essere in grado di concludere il proprio compito. Ad un preciso comando, quattrocento cuscini leggerissimi e colorati cadono dall’alto sulla testa degli spettatori e, in una reazione a catena, esplode la battaglia collettiva. Quindi, come è arrivata, la scalcagnata squadra tecnica se ne riparte, non senza aver lasciato un’ultima sorpresa al pubblico esausto…

A.A.ALICE
Torino
Teatro ragazzi

A volte basta poco per trasformare la realtà, ecco che i giocattoli della cameretta cambiano forma, iniziano a muoversi ed a giocare con me: la scrivania diventa la tana del Bianconiglio e la merenda che mi ha portato la mamma diventa il tè del Cappellaio matto.
L’attrice non racconta la storia ma “la vive”, così come fanno i bambini durante i loro giochi. Il pubblico percepisce l’odore del tè versato dal Cappellaio, il profumo della regina di cuori …

IL FANTASMA DI CANTERVILLE
Torino
Teatro ragazzi

Una famiglia americana acquista un antico castello della vecchia Inghilterra incurante delle leggende che lo dicono infestato da uno spettro. Troppo moderni e razionali per avere paura di un fantasma dovranno, invece fare i conti con le regole di buon vicinato.
Concepito nello stile francese “tout public” con chiari riferimenti alla commedia dell’arte, al teatro circense e clownesco e al teatro d’animazione, è un succedersi di scene esilaranti, “paurose” e poetiche.

ALERTE
Francia
Teatro circo

Otto acrobati, diplomatisi alla scuola circense di Ginevra, e specializzatisi alla scuola di Toronto, trasformeranno la piazza centrale di Mathi, in un vero e proprio circo a cielo aperto nel quale, come in un sogno ad occhi aperti, strani personaggi fenderanno in volo l’aria come angeli. Dopo aver partecipato ai più importanti festival teatrali internazionali, come quelli di Toronto, Aurillac e di Honk Hong, ed essere stati invitati ad animare grandi eventi come l’inaugurazione dello Stadio Olimpico di Amsterdam.

STRIP
Torino
Teatro d’attore

La scena è costituita da reti. Entra uno strano personaggio vestito in modo spropositato, rigonfio di abiti. Deve fare una fotografia al pubblico. Scatta. Mentre attende che la foto si sviluppi, annota i nomi dei presenti. L’impacciata ricerca di una penna stilografica, la sua non scrive, comporta la rovinosa caduta di un mucchio di fotografie fatte nel passato, che iniziano a interloquire con lui. Il comico spogliarello prosegue, costringendo il nostro personaggio a ritrovare poco alla volta se stesso.

SPLASH
Svizzera
Comico musicale 

Dopo innumerevoli spettacoli rappresentati in tutta Europa con il duo “Microband”, Danilo Maggio si cimenta per la prima volta con uno spettacolo solista. Sono i suoni e i rumori il filo conduttore della trama.  I suoni che un musicista ama e i rumori del quotidiano: dal cantiere sotto casa alla televisione del vicino sparata a tutto volume, ai mille altri bombardamenti sonori che la vita ci propina. Violino e chitarra, e altri strumenti meno consueti come la tromba subacquea e il panino imbottito.

MUSICA BRASILIANA E CAPOEIRA 
Bahia
Acrobatica 

La Banda Do Pelò – Nee African-Bahia Pop Music – nata a Bahia,  trae il nome dal quartiere antico di Salvador de Bahia dove un tempo aveva sede il mercato degli schiavi, rimasto oggi simbolo della città. Tutti i componenti del gruppo sono capoeristi, cantanti, percussionisti, ballerini, in grado di presentare uno spettacolo travolgente che esemplifica completamente le forme di percussione più radicate della cultura afro-brasiliana dall’Afoxè-Music, all’inconfondibile uso delle percussioni abbinate al canto solistico.

CIRCUS COLOMBAZZI
Riccione
Teatro circo 

Perfettamente rispondente ai canoni del teatro urbano è lo spettacolo CIRCUS COLOMBAZZI, del quale il virtuosismo e la parodia comica sono gli ingredienti principali. Tra lucine colorate e consunti bauli, tre sedicenti acrobati tentano di mettere in scena uno spettacolo circense. I tentativi della famiglia Colombazzi di stupire il pubblico con numeri eclatanti sfociano in clamorosi, quanto spettacolari e rocamboleschi, fallimenti che costituiscono il “sale” del comicissimo spettacolo.

BOLLE D’ARIA
Toscana
Animazione di piazza 

Prima rappresentazione per la provincia di Torino, che ha trasformato la piazza di Mathi in un colorato scenario da fiaba, popolandola con pupazzi animati alti più di sei metri che recitano per e con il pubblico presente.

UCCI UCCI!!! FIABE IN PENTOLA
Toscana
Teatro di figura

Un viaggio nel passato proposto da uno spettacolo che affonda le sue radici nell’antico teatro di figura della tradizione toscana evocando, grazie alla mitica figura del cantastorie-marionettista, le colorate e vivaci feste medioevali.

… UN 1% …
Argentina
Teatro circo

Ci sorprendono con immagini e virtuosismi di giocoleria, con acrobazie da lasciare a bocca aperta, con un entusiasmante numero di clave infuocate accompagnato dal battimano del pubblico, con la femminilità, la grazia e l’abilità di Gabriela Corbo in esercizi d’equilibrio a 6 metri d’altezza! Ma soprattutto ci coinvolgono e ci affascinano con il calore e la solarità tipica dei paesi sudamericani.


VIAGGIO ORGANIZZATO
Piacenza
Teatro d’attore

E’ la parodistica storia di tre turisti di un viaggio organizzato, come ormai se ne vedono tanti; all’esplorazione del pianeta della loro fantasia, grazie alla quale, con l’aiuto di pochi oggetti, si permettono di irridere il mondo vero e la sua realtà. Lo spettacolo e’ quasi totalmente privo di parole e si sviluppa  attraverso l’uso di musica, oggetti, situazioni comiche e azioni fisiche. Grazie al suo linguaggio teatrale comprensibile e diretto “Viaggio Organizzato” e’ stato rappresentato centinaia di volte in Italia e all’estero (Spagna, Portogallo, Polonia, ex Unione Sovietica, Svizzera, Francia, Germania, ex Iugoslavia, Olanda, Belgio).

ALADINO E LA LAMPADA MAGICA
Viterbo
Teatro do figura 
VINCITORE DEL PREMIO 2004 SILVANO D’ORBA
AI BRAVI BURATTINAI D’ ITALIA

Lo spettacolo narra la storia di Mustafà. Un mercante che per vendere la sua merce attira l’attenzione della gente raccontando una storia. Tra le tante cose che ha sul banco c’è anche una… Lampada Magica! Chissà se questa lampada può veramente esaudire i desideri degli uomini che la posseggono?

TANTI AUGURI
Torino
Teatro d’attore
Menzione Speciale della Critica al Festival IL GIOCO DEL TEATRO

E’ il giorno del compleanno di un bambino o, forse, di una bambina. Difficile dirlo perchè sulla scena non c’è. Una madre e un padre organizzano la festa per il suo compleanno, ma non riescono più a trovare il figlio. E’, probabilmente, sotterrato dai pacchi regalo che cadono dall’alto e hanno ormai formato un mucchio al centro della scena. I due genitori si perdono tra i pacchi alla ricerca di un regalo importante per il figlio: l’ultimo modello di robot o l’altalena? Il monopattino o il pallone? Ma ha già tutto! Quale regalo può essere fatto a chi ha tutto?

KLINKE – GIOCHI DI SCA(TO)LE
Torino
Nouveau cirque

Tra scatole, scale e valigie, nel mezzo della monotonia quotidiana, appare il gioco di Klinke: un diablo per brindare, una cascata di calzini, una infuocata discussione con lancio di clave e una tela intrecciata con poetica acrobazia.Equilibri a 4 m d’altezza, acrobatica su scale in piedi nel vuoto, scalate al cielo su ampi tessuti bianchi, manipolazione di oggetti e verticalismi.
Dopo soltanto tre anni di lavoro insieme, Milo e Olivia vantano già diversi successi, tra cui  Lille  e Strasburgo, oltre che svariate presenze nei più importanti festival di teatro all’aperto in Italia. Fiore all’occhiello  l’ideazione del Party Premiere in onore della prima venuta del Cirque du Soleil in Italia.

HERR HUNDERTPFUND
Germania
Teatro di strada – One man show

Herr Hundertpfund, tradotto in “Il signor cinquanta chili”  nel suo italiano “arrangiato”, ci fa ridere, ci esalta, ci stupisce: E’ uno spettacolo mozzafiato presentato in tutti i migliori festival di teatro circense e di strada europei. Peter Weyel, vera stella, non solo di Lunathica, ma di tutto il panorama circense europeo, presenta uno spettacolo comico, irriverente e grottesco nel quale lo spettatore non è mai sicuro di cosa sia realtà e cosa sia finzione. Imperdibile!!!

1° premio al Festival La strada di Augsburg
1° premio al Festival Händchen di Bamberg
1° premio al festival Gaffenberg di Heilbronn nella sezione Comedy
1° premio al Festival Gießen

14 luglio – Ciriè: Speciale Notte Bianca

L’OMINO DEL PANE E DELLA MELA
Milano
Teatro d’attore e clown

Due buffi personaggi, mezzi cuochi e mezzi clown hanno deciso di preparare un lauto pranzetto a tutti i bambini. Uno dei due cuochi, però, molto sbadato, ha comprato solo una pagnotta e una mela. Tra una ricetta un po’ speciale e divertentissimi numeri di clownerie, i due iniziano un viaggio fantasioso all’interno dei cibi, fino ad entrare nel pane dove incontrano un buffo omino – l’Omino nel pane appunto – che abita una pagnotta e che non vuole saperne di farsi affettare.


STORIA DEL GIGANTE GIOVANNI
L’Aquila
Teatro di Narrazione

Buffo tipo questo Giovanni, dice di appartenere alla razza dei giganti, eppure non è poi così tanto alto: come lui stesso si definisce, è solo un “gigante bonsai”!!

Coinvolge i bambini in una frenetica storia ricca di personaggi strani e curiosi…

ESCALESCION
Milano
Clown
Vincitore dei premi della critica e del pubblico del “1° Festival di teatro di strada” Ascona 2003

Due uomini simili in tutto affittano contemporaneamente le stesse case-scale e vivono felicemente e all’unisono la loro nuova vita, ma l’imprevisto è in agguato e l’idillio si trasforma in scontro feroce senza esclusione di colpi. Uno sguardo clownesco sulla stupidità dell’uomo. Dove la diversità crea scintille e le scintille creano esplosioni e le esplosioni…
 clownerie, pantomima, commedia e improvvisazione.

STREGHE
Torino
Teatro ragazzi

Un ragazzino di circa dieci anni, Piero, viene coinvolto in una caccia alle streghe dalla sua baby-sitter, Paola. I due partono alla volta dell’hotel Champignon, dove ha luogo l’annuale assemblea generale delle streghe in cui è stato ideato un piano per trasformare in topi tutti i bambini del Piemonte e, quando si accorgono del piccolo intruso, lo trasformano, per l’appunto, in topo. Il bambino/topo, per nulla turbato dalla sua nuova condizione, riuscirà, con l’aiuto di Paola, a sventare il piano delle streghe ed a salvare tutti i bambini del Piemonte.

SPOSAMI!
Rimini
Comico teatral-circense

Sposami è un susseguirsi di immagini colori visioni. Un insieme di quadri costruiti con comicità, ironia ed ironie in un vortice travolgente che mescola danza classica e giocoleria, numeri musicali e d’equilibrismo, acrobatica e mimo.
La protagonista è Lisa Lamis, clown teatrale, creatura animata da una particolare energia e da un personalissimo linguaggio fatto non di parole ma di suoni. Sposami è uno spettacolo in ugual modo riconoscente al teatro e al circo, in cuivirtuosismi fisici, espressione mimica e lavoro attorale vengono proposti in un linguaggio comico e assolutamente delicato. Burlesco e poetico. Senza parole.

SILENT CLOWN
Germania 
Mimo clown 

Gregor Wollny, comico e mimo, di Berlino, è uno dei più grandi talenti dei nostri tempi! Specialista in gaffe che nessuno ha ancora mai messo in scena. Mai una pantomima ha avuto così tanto da dire, perché la sua vita è un’unica grande avventura e quando trasforma un metro da carpentiere in farfalle ed animali selvaggi, non è solo lui a restare senza parole. Ama i toni bassi e silenziosi e scopre la grandezza delle cose nella loro semplicità! Pur avendo tanto da raccontare non spreca fiato. Ispirandosi liberamente al motto “Le parole sono d’argento ma il silenzio è d’oro!”

LA PRINCIPESSA PREZIOSA
TorinoTeatro di figura
Menzione speciale della Giuria al festival “il gioco del teatro 2007″

La principessa Preziosa è costretta a fuggire dalla casa del padre e con l’aiuto di una vecchia fata si trasforma in una scimmia, rifugiandosi nella foresta. Il principe di Acquacorrente, che va a caccia da quelle parti, incontra la scimmia e decide di portarla con sé nel suo palazzo. Un giorno, spiando da una finestra, vede Preziosa nel suo vero aspetto in giardino, dove stava a pettinarsi, e se ne innamora. La regina, vedendo che il figlio ha perso la testa per una scimmia, decide di cacciare via l’animale mentre il principe, rimasto senza la sua innamorata, si ammala gravemente. Solo la scimmia può curarlo … .

PEACE AMIS
Milano
Clown 

I freakclown sono due personaggi senza tempo, senza dignità, senza rete. Lo spettacolo è assurdo, senza senso, avvolto dal bisogno di andare e venire, dalla necessità di lasciare il palco, luogo che li protegge ma li rende anche prigionieri. I freakclown sono clandestini che non possono emigrare, una coppia annoiata che non è in grado di lasciarsi, due lavoratori che non riescono a licenziarsi. Sono due personaggi che, come acrobati sul filo, sono in un continuo equilibrio.
Sul palco si mescolano le arti circensi come la giocoleria, l’equilibrismo e l’acrobatica con il teatro comico fatto di pantomima e commedia dell’arte.

LA BELLA ADDORMENTATA NELLO SPAZIO
Savona
Teatro ragazzi

Daniele Debernardi, autore e interprete dello spettacolo, ambienta la famosa favola in un contesto, quello della fantascienza, sicuramente accattivante per bambini e adulti. Una bella addormentata in versione “STAR WARS” con un pizzico di “ALIEN” e “BLADE RUNNER” una spruzzata di “E.C.” mescolato a “IL PIANETA DELLE SCIMMIE”. Insomma un viaggio interstellare! Un autentico viaggio nel cosmo in un’altra galassia distante trilioni di anni luce nell’impero della principessa LAYKA. Eccezionale interpretazione e scenografie mozzafiato: L’astronave è interamente costruita con rifiuti idraulici ed elettrici, tutti gli eroi e gli antagonisti sono riproduzioni fedeli a grandezza naturale … quasi impossibile da crederci!

LA BELLA E LA BESTIA
Ferrara

Teatro ragazzi

Un mercante si smarrisce nel bosco. Trova rifugio nel palazzo della Bestia, un essere orribile, metà uomo e metà belva. Qui cerca di rubare una rosa e per questo la Bestia lo minaccia di morte. L’unica sua possibilità di salvezza è che sia una delle sue figlie a morire al suo posto. La più bella delle tre figlie accetta il sacrificio e si reca al palazzo. Ma andrà incontro ad un altro destino.  La regia “antitelevisiva” di Roberto Anglisani e la bravura dei due attori in scena ci regala uno spettacolo emozionante, ricco di suggestioni e momenti poetici sempre in bilico tra narrazione e gesto danzato.

LUNA SULLA LUNA
L’Aquila
Teatro ragazzi

Luna è una cantastorie che gira tutto il mondo con la sua chitarra: dovunque vada si fa raccontare storie, fiabe e leggende che poi ripropone ai bambini, interpretandole assieme a pupazzi, burattini e ombre. Gli spettatori non stanno solo a guardare ma entrano attivamente a far parte della trama, inventando filastrocche, cantando canzoni, rispondendo a indovinelli, costruendo con la propria immaginazione (e non solo con quella!) il misterioso «paesaggio che vi porterà sulla Luna».

LA PRINCIPESSA E IL RANOCCHIO
Viterbo
Teatro ragazzi

La principessa era bella, il ranocchio era brutto, tanto bruttino, …era così bruttino che tutti, i compagni di scuola, i suoi migliori amici, i nemici, gli antipatici, nonne zii e tutti i parenti, lo chiamavano… Ilranocchio, tuttoattaccato, perché non era brutto come “un” ranocchio, ma come il ranocchio più brutto del mondo…ma lui non se la prendeva, davvero, non se la prendeva. Lo spettacolo racconta, con un po’ di narrazione, tanto teatro, il momento del “confronto”, la scoperta della “bellezza” degli altri, di come sia importante “conoscere” gli altri.

IL GRAN CIRCO DEI BURATTINI
Ancona
Teatro di figura

Spettacolo popolare e di piazza più che collaudato: conta più di seicento repliche! Ecco il Circo con la pista di sabbia, l’orchestra, gli animali feroci, i trapezisti, i clowns, gli equilibristi, gli acrobati, i nani. E’ un susseguirsi frenetico di numeri e gag conditi con l’ironia tipica dei burattini. Il trucco c’è e si vede!

 

PATRIK COTTET MOINE
Francia
Mimo Clown – PRIMA NAZIONALE

In seguito, e grazie, al Festival di Avignone Patrik Cottet Moine continua il suo giro intorno al mondo che dura ininterrottamente da quattro anni.
Spettacolo irresistibilmente comico, contagioso. I suoi numeri escono dai sentieri battuti per riproporre il mondo vasto quanto la sua immaginazione. Dal nulla disegna universi interi con l’arte del gesto e dello sguardo. Tra i personaggi la mosca uccisa da un torero, una giocatrice di tennis improbabile, un pescatore raggirato dal suo pesce. Fatevi trasportare fuori dal tempo e dallo spazio.

L’ALFA E’ L’OMEGA
Torino
Spettacolo per uno spettatore unico


Un viaggio sensoriale nelle varie fasi della vita. Il cammino d’ogni essere umano è caratterizzato da continue domande sul senso della propria esistenza. Attraverso una cecità apparente ogni riferimento e ogni certezza sono perduti e la psiche può vagare in qualsiasi direzione senza ostacoli e schemi precostituiti.

 

ROSASPINA
Genova
Teatro ragazzi

E nacque una bambina e fu chiamata Rosaspina. Sette fate furono invitate alla festa e portarono per la bimba i doni più desiderabili: bellezza, intelligenza, virtù e via dicendo. E l’ottava fata? perchè non fu invitata? La bambina si pungerà un dito e si addormenterà in un sonno di cent’anni… .

Certo per un figlio si desidera il meglio di ogni cosa, ma ogni cosa non ha forse anche il suo lato buio, la sua ombra? Esiste rosa senza spina?

MARIO QUEEN OF THE CIRCUS
USA
One man show – PRIMA NAZIONALE

«…Mario è sicuramente una star dello spettacolo. Mario è il più grande fan dei Queen del mondo, ai quali dedica un numero di giocoleria sul brano Another one bites the dust incredibile!» The Scotsman

Tutto lo spettacolo si muove sulle note dei Queen. Mario arriva e vi travolge con la sua passione traboccante e sfrenata. La comicità e la maestria nella giocoleria hanno corteggiato il pubblico di tutto il mondo.


 

INERZIA TERMICA
Argentina
A
crobatica e giocoleria

Uno spettacolo mozzafiato, di energia pura: giocoleria, acrobatica, danza, diablo e trapezio. La scenografia, una struttura imponente alta 7 metri trasformerà la piazza di Nole in una vera e rampa di lancio da dove gli artisti prenderanno letteralmente il volo sopra le teste degli spettatori.

www.engranajecirco.com.ar

Questo sito utilizza i cookie per migliorare la tua esperienza di navigazione sul sito. Proseguendo la navigazione, l\' utente accetta di utilizzare i cookie. Leggi di più | OK