Novità assoluta del Festival è un’AREA RELAX situata nel Parco Urbano Due Laghetti di Villanova Canavese.

Il Circuito della pista ciclabile unisce Nole, Mathi e Villanova i comuni che sono attraversati dalla Corona Verde. Lo spettatore potrà godere degli spettacoli in orario mattutino, assoluta novità del Festival, abbinando una passeggiata o una pedalata tra i boschi. Il programma della Pista ciclabile prevede lo spettacolo Ballata d’Autunno del Teatro nelle Foglie che si terrà sotto il loro meraviglioso chapiteau montato al Santuario di San Vito a Nole, Mago per Svago della Compagnia L’Abile Teatro al Paco Villa Bosso a Mathi, la Sezione Giovani Artisti PREMIO GIANNI DAMIANO, il Punto Ristoro e l’AREA RELAX al Parco Urbano Due Laghetti di Villanova.

PUNTO RISTORO
a cura della Proloco di Villanova

Venerdì 23 luglio, dalle 20.00 alle 24.00
Sabato 24 luglio, dalle 10.00 alle 24.00
Domenica 25 luglio, dalle 10.00 alle 24.00

Villanova, Parco Urbano Due Laghetti

MASSAGGI SU SEDIA ERGONOMICA
a cura del Centro Benessere La Fenice  di Caselle Torinese

Il massaggio su sedia ergonomica è nato negli anni 70 in America, più precisamente in California nella Silicon valley, dove, a causa dell’avvento dei computer, i programmatori stavano per ore seduti con posture non sempre corrette. Questo massaggio permette di avere benefici in breve tempo, viene svolto tenendo addosso i vestiti e senza l’uso di olio, in posizione seduta, comoda e passiva, grazie all’utilizzo di una sedia ergonomica apposita. Il massaggio su sedia ergonomica allevia le tensioni fisiche e mentali, e scioglie punti di tensione del collo, delle spalle e della schiena, risolvendo in modo veloce tutte quelle contratture che si accumulano nell’arco della giornata (testa, cervicale, schiena, braccia, mani e gambe), causate ad esempio da stress, stanchezza e dalle cattive posture che quotidianamente si tendono ad assumere. Il massaggio su sedia ergonomica è adatto a tutti, uomini, donne e di qualsiasi età.

Venerdì 23 luglio, dalle 20.00 alle 24.00
Sabato 24 luglio, dalle 10.30 alle 24.00
Domenica 25 luglio, dalle 10.30 alle 24.00

Villanova, Parco Urbano Due Laghetti


OPEN MIC
a cura del gruppo Mangerei Teresa

Sulla scia degli appuntamenti organizzati al Gran Balon, Open Mic arriva a Lunathica! L’Open Mic è uno spazio aperto a tutti. Nasce come impresa spontanea, esperimento sociale che si basa sulla voglia di conoscersi in una dimensione artistica. Sul luogo dell’evento ci sarà un impianto audio a disposizione di chiunque voglia esibirsi (previa iscrizione) e abbia il piacere di condividere la propria musica e la propria arte con gli altri. Oltre ai musicisti sono ben accetti attori, poeti e chiunque abbia una forma d’arte da presentare, non serve altro che portare i propri strumenti personali: chitarre, contrabbassi, libri di magia, palline da giocoliere, cubi di rubik, ecc.
Per iscriversi contattare gli organizzatori attraverso la pagina @openmicgranbalon

Nei due giorni di eventi e concerti e si esibiranno anche:
MANGEREI TERESA. I Mangerei Teresa sono un gruppo torinese di folk–psichedelico nato nel 2012 da un’idea di Mauro Falcomer e Matteo Algieri, oggi affiancati da Letizia D’Angelo e Matteo Viziale. Il progetto nasce dalla necessità di affrontare la forma canzone in modo personale. Le loro canzoni parlano di amori impossibili, storie reali e surreali, crisi finanziarie, misteri italiani, vagabondi stellari, Belzebù, donne fatali e funambolici tentativi di sopravvivenza

ANTONIO DOMINELLI in arte MONO che presenta il suo primo singolo “Aspetterò”. Un brano che racconta la staticità, a tratti difficile da sopportare, di un’attesa inevitabile. Cornice di un ricordo meraviglioso.

I DIPINTI DI BLUES. Nascono come quartetto nel 2010. La loro musica è un mix di generazioni, di maturità e freschezza, di ponderatezza e di sfogo. Nonostante la varietà del repertorio, che spazia dai “delta blues” delle origini al rock-blues contemporaneo, i “Dipinti” hanno trovato una cifra stilistica ben definita, caratterizzata da un sound compatto ed energico.

Sabato 24 luglio, dalle 19.00 alle 22.00 e dalle 23.00
Domenica 25 luglio, dalle 19.00 alle 22.00 e dalle 23.00

Villanova, Parco Urbano Due Laghetti

ANIMAZIONI E LABORATORI CIRCENSI
a cura di Atlas Circus

Gli Atlas Circus saranno presenti presso i Due laghi di Villanova Canavese dove proporranno laboratori di giocoleria per grandi e piccini per tutti coloro che vorranno approcciarsi a quest’arte. La sera proporranno i loro giochi di fuoco, perfetti per scaldare l’ambiente prima dello spettacolo. Atlas Circus è un collettivo di ragazzi, amici da una vita, con una passione in comune: la giocoleria. Creatosi nel 2016 nelle Valli di Lanzo, oggi vanta una notevole esperienza nel campo dello spettacolo e dell’intrattenimento legato all’arte circense.

Venerdì 23 luglio, dalle ore 21.00 alle 22.00 – Animazione di giocoleria e fuoco
Sabato 24 luglio, dalle 10.30 alle 11.30 – Workshop Circo sociale
Sabato 24 luglio, dalle 15.00 alle 18.00 – Laboratori di giocoleria per grandi e piccini
Sabato 24 luglio, dalle ore 21.00 alle 22.00 – Animazione di giocoleria e fuoco

Villanova, Parco Urbano Due Laghetti

…e tra uno spettacolo e l’altro ci si può rilassare leggendo il libro “Il paese della nonna Regina” di Francesco Altieri

Il libro racconta la storia di un gruppo di giovani che vivono in un paese di provincia, e che mandano avanti la passioncella più classica in questo contesto, il teatro dei dilettanti. Ma c’è una donna in mezzo a loro che ne condiziona la vita e la fortuna, senza fare nulla, soltanto per quella che sa essere… è la nonna regina…

Francesco Altieri è noto per essere uno dei più grandi traduttori della letterature rumena in italiano. I proventi del suo libro “Il paese della nonna regina” saranno devoluti al festival (se acquistati in copia fisica durante la rassegna o sul sito internet dell’editore).

Per acquistare il libro CLICCA QUI.