Condotto da Cristiano Falcomer

Una valigia. Una semplice valigia. Ma cosa può contenere… una valigia? Nell’uso quotidiano accoglie vestiti e oggetti d’ogni sorta.

Ma con l’immaginazione può racchiudere tutto ciò che razionalmente non potrebbe: fantasia, amore, odio, paesi esotici, amicizia, ecc…

Ad ogni allievo è affidata una valigia e ognuna di esse ha dentro una storia, una fantasia, una riflessione. Il conduttore induce i bambini ad uno slancio creativo  per scoprire paesi esotici, città antiche, avventure, personaggi curiosi e divertenti… quando ci si imbarca per un viaggio fantastico non si mai dove si arriva. Chissà cose e chi si incontrerà!

Il laboratorio si concentra sui rapporti e il confronto con gli altri, con il gruppo, con gli oggetti, con la propria immaginazione, con gli altri “attori” e durante la costruzione dei personaggi, con il fisico, la voce.

Metodo

“La valigia” propone un percorso di lavoro che assume il corpo come punto di partenza con l’obiettivo di sviluppare un passaggio dalla coscienza delle possibilità di movimento e di controllo all’utilizzo del corpo in funzione espressiva, nella scoperta di un codice di comunicazione particolare che apra la strada a nuovi sensi, nuove relazioni, a racconti fatti di parole-voce e parole-movimento.

Riteniamo che proporre un’esperienza teatrale ai bambini significhi prima di tutto partire dal bambino stesso e dalla teatralità spontanea che è in grado di esprimere naturalmente; una teatralità istintiva che grazie alla guida dell’adulto competente può essere compresa e valorizzata attraverso un uso consapevole della grammatica teatrale.

Pertanto l’incontro con il teatro passa attraverso un percorso di lavoro sul corpo individuale, in rapporto agli altri, in rapporto allo spazio per diventare strumento di socializzazione, presa di coscienza delle proprie possibilità espressive, spazio protetto in cui poter indagare e formalizzare le proprie emozioni, liberare energie, ascoltare ed essere ascoltati in un viaggio di condivisione e apertura, dove ognuno comprenda la propria possibilità di esprimere al di fuori di giudizi, competizioni, stereotipi.

MODULO DI PREISCRIZIONE

Argomenti trattati

  • Filastrocche
  • Narrazione
  • Regole e tecniche teatrali di base
  • Ritmica
  • Giochi per disinibizione teatrale
  • Drammatizzazione
  • Costruzione del personaggio

 Tempi e modi

  • Luogo: LUNATHICA LAB - Via Mazzini, 13 – Nole (TO)
  • Periodo: Il corso è diviso in tre tranche di lezioni: ottobre/dicembre 2017 – gennaio/marzo – aprile/giugno
  • Giorno: Lunedì
  • Orario: 17.30/19.00
  • Durata Lezione: 90 minuti
  • Destinatari: 6/13 anni
  • N° minimo dei partecipanti: 10


PER INFO E PRENOTAZIONI:

+39 347.4165480
info@ilunatici.it
www.lunathica.it

Questo sito utilizza i cookie per migliorare la tua esperienza di navigazione sul sito. Proseguendo la navigazione, l\' utente accetta di utilizzare i cookie. Leggi di più | OK