LES FRERES PEREZ
Francia
Giocoleria, acrobatica e circo musicale

PRIMA NAZIONALE
Data unica in Italia

I due fratelli vengono dalla Spagna, dove crescono nel circo familiare. Ambizioso, Pablo va all’estero per esibirsi a Las Vegas, ma deve tornare con urgenza a dare una mano al fratellino Antonio, che ha fatto sprofondare il circo di famiglia in un caos gigantesco… Pablo decide quindi di riavviare l’attività con l’obiettivo di presentare il proprio spettacolo nella pura tradizione Pérez insieme al fratello. Ma Antonio non vede le cose allo stesso modo, essendo così preso dalla sua musica e dall’improvvisazione…

Creata nel febbraio 2013 a Saône et Loire, la Compagnie Tempo è una compagnia internazionale multidisciplinare che presenta i suoi spettacoli di arti circensi, musica dal vivo e danza. Tra cultura tradizionale e contemporanea, inglese e francese, abilità tecniche e comiche, trae ispirazione dalla diversità di ciascuno dei suoi componenti.

Venerdì 31 maggio 2019 h 21:30 – Piazza Caporossi, Mathi

T’EMMELE PAS
Francia
Teatro di strada

PRIMA REGIONALE
Lo spettacolo ha  vinto il premio della giuria  al Festival “Sorties de Bain 2016″, il premio “MIMOS” nel 2015, il premio del pubblico al Festival “Fest’Arts” nel 2014.

Uno spettacolo intimo e scherzoso in un’ambientazione kitsch e antica, che potrebbe essere il salotto di un’anziana nonna borghese tanto quanto la stanza di un rozzo agricoltore. Le prodezze acrobatiche e di giocoleria si mescolano alla danza, al teatro e al mimo per uno spettacolo circense leggero e divertente, adatto a ogni età. Uno spettacolo che ti fa dimenticare il tempo che passa e assaporare un momento piacevole e divertente tra paradiso e terra, tra il tradizionale e il contemporaneo.

La compagnia Fil à Retordre ha consonanze sia col circo che col teatro. I primi due protagonisti sono Anouck Wroblewski e Hugo Varret, poi una serie di incontri con grandi scoperte, ed oggi i componenti sono ben sei. Regolarmente creano nuovi spettacoli che esplorano più discipline: burattini, musica, circo, danza, magia, music hall, teatro, peregrinazioni, inter-incantesimi e più recentemente anche una “zombie party”, uno show coinvolgente in situ, in cui si affrontano temi apocalittici.

Sabato 1° giugno 2019 h 21:30 – Piazza Borla, Fiano

GUSHI
Argentina
Clown e giocoleria

PRIMA NAZIONALE

 

Il diablo è un’invenzione millenaria di origine cinese. È stato usato prima di Cristo per scacciare gli spiriti maligni. Brunitus recupera questa origine mistica nel suo nuovo spettacolo per generare un viaggio attraverso i sentimenti. I diablo girano, volano e si attorcigliano come le storie che racconta. Gùshi significa storie in lingua cinese. Respiriamo storie. Le storie sono vita, sono tempo. Il tempo è relativo, relativo alla sua storia. Perché raccontare storie con parole, se puoi farlo attraverso il diablo? Gùshi è una fiaba circense. Una proposta poetica e intensa. Uno spettacolo per tutta la famiglia.

Bruno Martín Gagliardini nasce nel quartiere di “Catalinas Sur”, alle porte della Repubblica Popolare di La Boca (Buenos Aires, Argentina) e questo è l’episodio più fortunato della sua vita, ovvero nascere in quel quartiere e non in un altro. Durante la sua infanzia si diverte a giocare a scacchi, a praticare le arti marziali, a ballare e recitare. Fino a quando, all’età di quindici anni, il destino decide di mostrargli la sua strada. Nel 1995 entra a far parte del gruppo Catalinas Sur, un gruppo teatrale comunitario, creato dai vicini per i vicini. Lì, Bruno balla murga e candombe. Prova a cantare, prova a recitare. Gioca con maschere e burattini. Cammina come i personaggi della commedia dell’arte e accarezza l’aria come un mimo. Lì Bruno conosce il circo e la filosofia di “Arte come strumento per la trasformazione sociale”. In quegli otto anni Bruno scopre che vuole essere “artista di strada”.

Venerdì 7 giugno 2019 h 21:30 – Piazza San Francesco d’Assisi, San Francesco al Campo

MIND THE GAP! ATTENTI AL VUOTO!
Italia
Street magic, arti circensi, escapologia

Campione Mondiale di Street Magic 2013 (Saint Vincent)

Mister David, recordman del circo, Campione Mondiale di Street Magic ed escapologo, definito dai media l’Harry Houdini del Circo proporrà un concentrato di equilibrismo estremo, ma anche illusionismo e giocoleria. Davide Demasi in arte Mister David solca i palchi e le piazze di tutto il mondo con performance che prevedono l’evasione da catene, camicie di forza e manette in equilibrio su monocicli di altezza superiore alla norma. Record man di salti con la corda su monociclo, è spesso presente sugli schermi di televisioni italiane ed estere.

Mister David nel 2013 a Saint Vincent è stato insignito del titolo di “Campione del mondo di street magic” ossia l’illusionismo che non ha bisogno di palchi o scenografie, ma può essere proposto anche in strada o nelle piazze. Nel 2016 ha conseguito un Guinness World Record per la manipolazione di cappelli. Ultimamente ha partecipato con successo ad Italia’s Got Talent, Tu si que vales, I Soliti Ignoti, Detto Fatto (RAI 2), “Si può fare” (Rai 1) in veste di coach per vip, ed ha effettuato una grande evasione davanti a 10.000 persone in piazza Castello a Torino appeso per i piedi ad una gru ad oltre 30 metri di altezza. Nel 2016 ha conseguito un Guinness World Record per la manipolazione di cappelli e nel mese di maggio 2019 ha spopolato al Campionato di magia di strada di Masters of Magic con il suo solo.

Sabato 8 giugno 2019 h 21:30 – Piazza San Francesco d’Assisi, San Francesco al Campo

AMOR
Francia
Danza e fuoco

PRIMA NAZIONALE
Data unica in Italia

Una coppia in un anello. Hanno parecchi anni di matrimonio alle loro spalle e la loro tenerezza ha lasciato il posto alla crudeltà e alla violenza. Oggi, ormai arrivati al limite, non possono avvicinarsi senza tentare di uccidersi a vicenda. La minima sciocchezza può infiammare la situazione ed in realtà… nella loro casa… tutto si accende! Cucinare, lavare, passare l’aspirapolvere: tutte queste attività e oggetti di uso quotidiano sono i pretesti per trovarsi nel mezzo di una corrida domestica e imprevedibile in cui fiamme, fumo e colorate scintille volanti trasformano una situazione fin troppo comune in un gigante e sbalorditivo petardo. 

Hervé Perrin e Delphine Dartus hanno fondato la compagnia Bilbobasso nel 2006 per creare spettacoli basati sulle loro ricerche sulla contaminazione tra la danza, la musica e l’arte del fuoco come modalità espressive che trasmettono emozioni nell’arte di strada. Attraverso le loro creazioni, la compagnia si fa strada nel mondo delle arti performative, affermando il proprio stile originale, sobrio, poetico e spettacolare. Le loro performance sono presentate in numerosi festival sia di arte di strada che di tango argentino, inaugurazioni o chiusure di eventi nazionali, feste popolari, matrimoni, prevalentemente in Francia, ma anche nel resto del mondo. Risultano accattivanti per tutti i tipi di pubblico, di tutte le età e sensibilità.

Sabato 8 giugno 2019 h 21:30 – Piazza San Francesco d’Assisi, San Francesco al Campo

REVES D’UNE POULE RIDICULE
Francia
Teatro di figura 

PRIMA NAZIONALE
Data unica in Italia

Premio Coup de Coeur – Programma Off Festival Mondial de la Marionnette de Charleville Mézières – 2017

Tre donne lavorano in un allevamento di polli in batteria ed un giorno cadono su un uovo. Il pollo gracile e ridicolo che ne uscirà stravolgerà la loro catena di lavoro e le loro abitudini. Le sorelle Poulardovski, chiuse a chiave nelle loro routine cercheranno, ognuna a proprio modo, di salvare i loro resti di umanità coccolando i sogni di questo povero pollo esausto.

La compagnia L’Hyppoféroce crea spettacoli basati sull’analisi del mondo moderno, che vengono tradotti in atti poetici, intrisi di impegno civile nelle loro riflessioni sui meccanismi della società attuale.

Giovedì 13 giugno 2019 h 21:30 – Piazza Allisio, Lanzo

COTE CONFITURE
Canada
Teatro di strada

PRIMA REGIONALE
Spettacolo vincitore del Public’s Choice Award! Festival Artistidistrada
2018 Ascona (Svizzera)

 

Confiture (marmellata): dal latino con-fingere “fare insieme”, le gemelle sono inseparabili, insieme fanno volare conigli e piovere patatine fritte. Combattono giganti mostri rosa mentre consumano uno spuntino. Le sorelle Kif-Kif fondono comicità sorprendente e interazione col pubblico, con un’allegria tale da far esplodere le verdure.

Sono sorelle gemelle (identiche!) provenienti dal Quebec in Canada dove hanno completato gli studi al Conservatorio Musicale. Negli ultimi anni hanno presentato spettacoli di strada in oltre quindici paesi e la loro esperienza le ha portate a collaborare con diverse organizzazioni canadesi, come il Théâtre de l’Aubergine e il Cirque du Soleil, oltre a partecipare a diversi festival internazionali (in Giappone, Corea, Svizzera, Messico…).

Kif-Kif è il frutto di un lungo periodo di ricerca che continuano a sviluppare quotidianamente per raggiungere ogni giorno una maggiore padronanza della delicata magia che è unica nelle esibizioni di strada. Usano tecniche per scatenare le emozioni del pubblico e coinvolgerlo sempre nelle esibizioni, consentendogli di essere parte del divertimento mentre vivono un evento unico ed intimo.

Venerdì 14 giugno 2019 h 21:30 – Piazza Marconi, San Maurizio Canavese

DESPUES
Francia
Teatro di strada musicale e coreografico

PRIMA NAZIONALE

Lo spettacolo rompe il ghiaccio, abbattendo muri, danzando sulle macerie, ricostruendo mondi… La Belle Image reinventa il “dopo-spettacolo” rompendo le regole, creando un momento di festa, condividendo la sua eccezionale esperienza. Vent’anni di talento, note di Brassy Latino preparate in botti di ebano invecchiato, un po’ di gusto colombiano, un pizzico di Bolivia con un tocco del Perù. Una performance musicale coreografata e prodotta dalla B.I. Moretus.

La Compagnia La Belle Image è nata nel 1996 dall’incontro di alcuni amanti di ottoni e musica di strada. Cresciuto all’aria aperta con musica di radici latine, riconosce i suoi maestri tra i bandas boliviani, colombiani ed equadoriani, i percussionisti caraibici, e altri provocatori di gioia.  I segni distintivi sono il pazzo spirito latino e l’energia senza limiti. Spinti dalla passione nel trasmettere queste culture, i legni, gli ottoni e le percussioni di La Belle Image suonano in Francia, Europa, Québec e anche in Bolivia e Colombia, culle della loro ispirazione.

Sabato 15 giugno 2019 h 21:30 – Piazza Marconi, San Maurizio

EN EVENTAIL
Francia
Acrobatica aerea e clown

PRIMA REGIONALE

Lo spettacolo “En éventail” dei Five Foot Fingers è un cabaret circense esplosivo, delirante, coinvolgente ed esilarante. Il pubblico viene trasportato in un’atmosfera Broadway-Sur-Marne, fondendo l’estetica del grande cabaret americano con un tocco di camembert francese, che contrasta molto, odora un po’ ma non è niente male! Uno spettacolo tutto al maschile in cui merletti e lustrini sono spazzati via da cartone, sudore e senso del kitsch; uno show poliedrico, con numeri stilosi e prodezze fisiche, dall’acrobatica alla magia, dalla giocoleria alla danza: un matador irlandese che si esibisce alle cinghie aeree, due scombiccherati lanciatori di coltelli, uno stralunato baffuto che fa evoluzioni al palo cinese e un lungo crinito dalla chioma rossa che volteggia alla corda aerea su musica soul. Un intrattenimento, solo apparentemente approssimativo e improvvisato, con cinque personaggi impazziti che fanno del loro meglio per evitare il peggio e guadagnarsi una risata, pronti a prendersi ogni tipo di rischio per il loro amato pubblico.

I Five Foot Fingers sono cinque artisti che si sono incontrati nel 2001 durante la loro prima esperienza professionale nel vivaio di giovani talenti Parc Astérix. A quel tempo i baffi non erano ancora la loro specialità. Questa esperienza ha permesso loro di scoprire il piacere di lavorare insieme, giocare insieme, stare insieme, e alla fine furono anche licenziati insieme. Poi il destino li ha portati su strade diverse, facendoli crescere artisticamente in maniera autonoma finché, per la loro gioia, la fortuna li ha portati di nuovo a condividere una grande avventura, formando assieme questa compagnia e iniziando a lavorare ad un nuovo spettacolo. Mettono a frutto tutte le loro competenze e abilità nella creazione, in modo altamente democratico e collettivo, come tutte le dita dei piedi insieme in una stessa scarpa.

Giovedì 20 giugno 2019 h 21:30 – Piazza Perini, Balangero

INCOGNITO
Francia
Clown

PRIMA REGIONALE

È la storia di due straccioni e sporchi e squattrinati che si tirano di fronte alla frenesia del mondo, guardano in incognito la vita scorrergli davanti agli occhi. Indifferenti alla presenza del pubblico, si divertiranno con alcune vecchie scatole con qualche pezzo di corda, coinvolgeranno i bambi presenti, brontolando e ridendo, apparentemente sciocchi, ma al contempo astuti, si fanno beffe dell’autorità e delle regole e si divertono a spezzare l’insopportabile monotonia del mondo.

La compagnia Magik Fabrik è specializzata nel teatro fisico e nell’arte del clown da 15 anni con oltre 500 spettacoli alle spalle in strada, festival e teatri di Francia, Belgio, Spagna, Italia e Giappone. Il duo nasce nel nel 2005 dal sodalizio artistico di Alice Wood e Romain Ozenne. La loro complicità li porta naturalmente a creare spettacoli che creino un universo rarefatto di umorismo e poesia attraverso i linguaggi del teatro fisico e del clown. Grande importanza viene data al fisico dei personaggi, ai loro movimenti e alle espressioni. I personaggi insoliti, accattivanti per la loro goffaggine, si muovono in un universo poetico costruito a loro misura.

Venerdì 21 giugno 2019 h 21:30 – Piazza della Resistenza, Nole

SODADE
Francia
Circo contemporaneo e funambolismo

PRIMA REGIONALE

 

Ogni notte tempestosa, un uomo anziano, esiliato da lungo tempo, si avvicina al mare. Con la carezza del vento sul viso, ritorna a ricordi lontani. Un sogno risvegliato da una nostalgia felice, per non dimenticare mai e continuare a vivere ad ogni costo. Quattro corpi in equilibrio percorreranno un cavo infinito nelle due direzioni come onde di un tempo passato che ritorna e riparte senza fermarsi mai, compiendo evoluzioni che spiazzano ed ammaliano. Sodade … sono anche due musicisti che suonano, e cantano e raccontano una favola fatta di grandi altezze, un inno alla vita su una struttura circense unica.

Cirque Rouages è un collettivo creato e co-diretto da 9 performer, tra artisti, tecnici, musicisti ed estrosi costruttori apparati scenici, tutti desiderosi di assemblare le loro “ruote” e i loro ingranaggi al fine di creare una meccanica poetica, musicale e che si integri con quella dei corpi. Oggi il suo entourage è cresciuto e comprende una dozzina di nuovi artisti e tecnici permanenti. La cifra stilistica prevede un processo di creazione collettiva in cui la ricerca si articola a volte intorno a scenografie meccaniche e movimenti circensi, a volte attorno al linguaggio sfera della danza e dell’espressione corporea, mossi dalla presenza costante della musica dal vivo.

Sabato 22 giugno 2019, ore 21.30 Oasi Naturalistica “I Goret”, Nole

COME RAGGIUNGERE IL LUOGO SPETTACOLO (Google Maps)

A piedi: è possibile parcheggiare nell’area antistante il Santuario di San Vito e raggiungere l’area spettacolo con una breve passeggiata.
In bicicletta: L’Area Gorèt è raggiungibile anche su due ruote tramite pista ciclabile da Ciriè, Nole e Villanova.
Navetta: Per chi è impossibilitato a raggiungere a piedi il luogo spettacolo (disabili, anziani e infortunati) è prevista una navetta: partenza dal Santuario di San Vito – Nole, orario 20.00/21.00.

BPM
Francia
Giocoleria, body percussion e musica dal vivo

PRIMA NAZIONALE
Data unica in Italia

Tra teatro musicale, coreografia sonora e laboratorio ritmico all’aria aperta, BPM ci regala il tempo di uno spartito musicale “giocolato”, in una ricerca musicale e umana in cui la musica viene guardata e il movimento ascolta …
I musicisti trasformano i loro oggetti e corpi in strumenti musicali, le palline e i rimbalzi in note, le vibrazioni nei ritmi, le traiettorie in rulli di tamburo e le cadute in silenzi in silenzi…
BPM è un concerto senza tempo per 2 giocolieri e “body-percussionisti” e 1 musicista polistrumentista (tastiere, basso, melodica, MAO…). 3 musicisti amanti del ritmo che si destreggiano dall’Indian Rap al minimalismo di Steve Reich, passando per il funk e la musica elettronica.
Un viaggio visivo e sonoro in cui la complicità dei musicisti ha la precedenza sulla performance, dove il fallimento e le cadute hanno la stessa importanza del virtuosismo.

La compagnia POC è stata creata nel 2010 per iniziative di Frédéric Perant, con l’ambizione di portare uno sguardo diverso all’approccio scenico e drammaturgico della giocoleria e al suo rapporto con la musica. Una visione della giocoleria in cui non si guarda al virtuosismo o alla quantità di oggetti lanciati, bensì alla fluidità e alla musicalità. Dal palcoscenico alla strada, dalle scene convenzionali ai piccoli festival, dal circo alla magia alle musiche attuali, in Francia e come all’estero. La compagnia POC offre un gioco visivo e musicale, che fa risaltare i personaggi, i loro universi e le loro emozioni. La compagnia tiene a difendere le proposte artistiche, che fondono i linguaggi (giocoleria, magia, musica, body percussion …): si tratta di un’esigenza artistica aldilà di codici prestabiliti con l’obiettivo di realizzare una sintonia con il pubblico.

Venerdì 28 giugno 2019, ORE 21.30 – Piazza D’Oria, Ciriè

DO NOT DISTURB!
Spagna
Acrobatica e danza

PRIMA REGIONALE

 

Do Not Disturb! ci riporta all’inizio del XX secolo, durante una giornata di lavoro in una fabbrica. A quattro personaggi viene chiesto di costruire una macchina, una ruota di 2,5 metri, senza alcuna istruzione e senza nemmeno sapere come sia fatta la macchina. I quattro avvicinano i vari elementi componenti la struttura, li assemblano, li smontano, li ricombinano nuovamente dando vita a nuove forme in un gioco di equilibri e bilanciamenti continuo. La mancanza di istruzioni li porta a creare forme bizzarre e dar vita a situazioni surreali, divertenti, eccitanti e rischiose durante l’esibizione. Uno spettacolo poetico ad elevato tasso di energia che unisce danza, acrobazie e teatro fisico ad esibizioni di circo contemporaneo.

Vaivén Circo è una compagnia spagnola di circo contemporaneo alla costante ricerca di nuove forme espressive derivanti dalla fusione dei linguaggi del circo, della danza e del teatro fisico con l’idea di raggiungere un livello tecnico sempre più alto, e l’obiettivo di raccontare delle storie. La compagnia è in tournée in tutta Europa e sta per fare la sua premiere negli Stati Uniti presso il BAM. Do Not Disturb! è stato portato in scena fino ad ore più di 500 volte.

Sabato 29 giugno 2019, ore 21.30 – Piazza D’Oria, Ciriè

Questo sito utilizza i cookie per migliorare la tua esperienza di navigazione sul sito. Proseguendo la navigazione, l\' utente accetta di utilizzare i cookie. Leggi di più | OK